L’esercito russo ha affermato di avere conquistato la città di Kherson nell’Ucraina meridionale. Comunicazione arrivata alle prime ore di questa mattina.

Se l’annuncio russo dovesse essere confermato, si tratterebbe della più grande città dell’Ucraina caduta in mano delle forze armate di Mosca dall’inizio dell’aggressione militare. Durante la notte le truppe russe erano state viste per le strade della città e il suo sindaco aveva affermato che la stazione ferroviaria e il porto fluviale di Kherson erano stati catturati dalle forze russe.

Intanto paracadutisti russi sono atterrati a Kharkiv. Secondo l’agenzia di stampa Unian, che cita il servizio di sicurezza dell’Ucraina: “Una squadra aviotrasportata russa è sbarcata a Kharkiv”, si legge nella nota. Sarebbe poi stato attaccato un ospedale. Il, secondo le autorità ucraine, sarebbe stato seguito da scontri a fuoco sostenuti con le truppe ucraine a difesa della citta’.

Almeno 21 persone sono state uccise e 112 ferite nei bombardamenti sulla citta’ Ucraina di Kharkiv, nelle ultime 24 ore, questo è quanto riferito dal governatore regionale, Oleg Synegubov. Le autorita’ locali hanno detto che i missili russi hanno colpito il centro di quella che e’ la seconda maggiore citta’ dell’Ucraina, prendendo di mira aree residenziali e l’edificio dell’amministrazione regionale.

Potresti leggere

L’audio dei 13 soldati ucraini prima di morire: “Arrenderci? Nave russa vai a farti f…”

“Nave da guerra russa…. andate a farvi fottere“. Queste le ultime parole…

Agguato in Sud Sudan, colpito missionario e vescovo italiano

Padre Christian Carlassare, missionario italiano e vescovo eletto della diocesi di Rumbek,…

Guerra in Ucraina: la Russia avanza, Kiev resiste. Putin vuole negoziare a Minsk

Quarta notte di guerra e morte e di combattimenti in strada. Migliaia…