Ravil Maganov, presidente della compagnia petrolifera russa Lukoil, è morto dopo essere caduto da una finestra della Clinica centrale ospedaliera di Mosca. Lo riferisce una fonte a Interfax.

“Maganov è caduto dalla finestra della sua stanza dell’ospedale stamattina. E’ morto per le ferite”, ha spiegato al fonte aggiungendo che la polizia è al lavoro sul luogo dell’incidente. Interfax precisa di non avere al momento conferme ufficiali della notizia.

Potresti leggere

La Cina parla di pace e la Corea lancia nuovi missili

Nuovi test balistici della Corea del Nord, che stamani ha lanciato almeno…

Attacco in Burkina Faso, tra i tre giornalisti uccisi tra cui David Beriain

Due giornalisti spagnoli e un cittadino irlandese (non è chiaro se anche lui giornalista o appartenente…

Guerra in Ucraina, attacco porto Odessa. Dall’intelligence Russa: “Rischio golpe contro Putin”

Nessuna tregua in Ucraina. Navi militari russe hanno aperto il fuoco contro…