Precipita e muore nel vano ascensore

Un operaio è morto e un altro è ricoverato in gravissime condizioni dopo essere precipitati all’interno del vano ascensore mentre installavano la cabina in un palazzo di Milano adiacente piazzale Loreto. L’incidente è avvenuto in uno stabile in viale Monza 2 pochi minuti prima delle 14.

Operaio morto nel vano dell’ascensore

Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, i due lavoratori sono caduti da un’altezza di circa 20 metri mentre montando un ascensore. L’operaio di 55 anni è morto sul colpo mentre il collega di 26 è stato trasferito all’ospedale Niguarda. Sul posto è stata inviata anche la polizia che sta ricostruendo la dinamica.

Potresti leggere

Morte Cosimo Di Lauro, l’appello di don Patriciello: “Morto senza una carezza, giovani camorristi fermatevi”

Morto da solo. Abbandonato in cella per 17 anni. E’ la sintesi…

L’apertura di Papa Francesco: “L’omosessualità non è un crimine”

Papa Francesco ha criticato le leggi che criminalizzano l’omosessualità come “ingiuste”, affermando…

Litiga con il titolare di un bar, 14enne fa esplodere una bomba davanti al locale

Fa esplodere un ordigno davanti alla saracinesca di un bar a Camposano…