La guerra tra Russia e Ucraina

Putin chiede all’esercito ucraino di “prendere il potere” a Kiev e di rimuovere Zelensky. Il presidente russo ha detto che ciò favorirebbe le trattative con Mosca. “Sarà più facile per voi trovare un accordo con noi“, ha detto il presidente, citato da Interfax, rivolgendosi all’esercito di Kiev. Putin ha anche detto che sta combattendo una “banda di drogati e neonazisti“.

La guerra tra Russia e Ucraina

Putinè pronto a inviare a Minsk una delegazione russa a livello di rappresentanti del Ministero della Difesa, del Ministero degli Affari Esteri e dell’amministrazione presidenziale per negoziati con una delegazione ucraina“. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Pesko. Poi la precisazione: “I possibili negoziati a Minsk possono iniziare in qualsiasi momento“, ma “non cancellerebbero l’operazione speciale russa in Ucraina“, ha dichiarato il ministero degli Esteri russo, citato da Interfax.

La guerra tra Russia e Ucraina: da Mosca

Ma prima “Kiev deve decidersi, o parla con il nostro Paese o accusa il nostro Paese“, ha aggiunto Mosca, sottolineando che è troppo presto per indicare a che livello una delegazione russa potrebbe partecipare ai colloqui.

Potresti leggere

Ucraina sotto bombardamenti, la denuncia dell’Onu: “406 i civili uccisi dall’inizio della guerra”

Sono 406 i civili uccisi dall’inizio della guerra russa in Ucraina il…

Guerra in Ucraina, domani riprendono colloqui con delegazioni

Nella giornata di mercoledì  si terrà la seconda tappa dei colloqui tra…

Meloni a Kiev: “Un onore, doveroso essere qui”

Giorgia Meloni in Ucraina, a pochi giorni dall’anniversario dell’invasione russa. La premier…