cadavere Ylenia Lombardo

Nella prima serata di ieri, in un’abitazione di Via Ferdinando Scala nel comune di San Paolo Belsito, è stato trovato il cadavere semi-carbonizzato di Ylenia Lombardo, 33enne del posto.

Indagini in corso per accertare causa e dinamica della morte a cura dei Carabinieri della Compagnia di Nola, sotto il coordinamento della Procura locale. Rilievi eseguiti dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna.

La donna, una badante originaria di un comune nell’Avellinese, aveva una bambina piccola, che vive a Roma con la madre materna. Sul corpo della vittima è stata disposta l’autopsia.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

La storia di Vincenzo, maturità a 64 anni: “L’ho promesso a mia moglie, morta per Covid”

Un promessa è una promessa, soprattutto quando la fai all’amore della tua…

Patrigno abusa di bimba di 8 anni: “Fallo o faccio del male a mamme a fratellino”

Ha raccontato al papà e a un parente le violenze che era…

È cieco ma ha un fiuto infallibile nel trovare i tartufi, la storia del cane Leo

Ha perso la vista da oltre un anno ma Leo, un cane…