Ucraina sotto bombardamenti, la denuncia dell'Onu: "406 i civili uccisi dall'inizio della guerra"

Sono 406 i civili uccisi dall’inizio della guerra russa in Ucraina il 24 febbraio scorso. Questo è il numero denunciato dall’Alto commissariato dell’Onu per i diritti umani.

E’ stato dunque aggiornato il bilancio accertato delle vittime, che conta anche 801 civili feriti.

Ma l’agenzia dell’Onu ammette che le vere cifre potrebbero essere “considerevolmente più alte”.

Potresti leggere

Massacro di Bucha, le testimonianze orribili: “Donne sparate nelle parti intime, bimbi legati”

I corpi di donne martoriati con colpi d’arma da fuoco nelle parti intime e parzialmente carbonizzati.…

Il generale ucraino all’esercito russo: “Prendete me e lasciate scappare i bimbi da Mariupol”

“Fatemi salvare i bambini di Mariupol, poi mi prenderete come ostaggio, tanto sono anche…

Putin riconosce il Donbass e avverte: “Ucraina colonia Usa, minaccia nostra”

L’Ucraina è “una colonia americana con un regime fantoccio” con i giudici che “sono controllati” dall’ambasciata Usa”. E…