Ucraina sotto bombardamenti, la denuncia dell'Onu: "406 i civili uccisi dall'inizio della guerra"

Sono 406 i civili uccisi dall’inizio della guerra russa in Ucraina il 24 febbraio scorso. Questo è il numero denunciato dall’Alto commissariato dell’Onu per i diritti umani.

E’ stato dunque aggiornato il bilancio accertato delle vittime, che conta anche 801 civili feriti.

Ma l’agenzia dell’Onu ammette che le vere cifre potrebbero essere “considerevolmente più alte”.

Potresti leggere

Tutti contro Biden: “Non cambio regime Putin ma solo fine guerra”

“Criminale di guerra“, “macellaio“, “quest’uomo non può rimanere al potere“.  Le dichiarazioni…

Usa, tornado fa strage: almeno cinque le persone morte

Almeno cinque persone sono rimaste uccise nella contea di Autagua, in Alabama,…

L’ira di Lavrov dopo lo stop alla visita in Serbia: “Impensabile chiudere gli spazi aerei”

è un caso l’annullamento della visita del ministro degli esteri russo Lavrov…