Il titolare dello stabilimento balneare Stella Maris di Sottomarina (Chioggia) è morto travolto da una palma che, con l’aiuto di un operaio, stava cercando di raddrizzare. La vittima è Gianluca Fasolin, imprenditore di 52 anni.

A prestargli i primi, inutili soccorsi, è stato il primario del pronto soccorso locale, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 52enne. Inutile anche l’intervento dell’elicottero del Suem 118 giunto da Treviso.

Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti della polizia di Stato del commissariato di Chioggia.

Potresti leggere

Incidente alternanza scuola-lavoro, studente 17enne resta ustionato in carrozzeria

Un ragazzo di 17 anni impiegato in una carrozzeria, durante un percorso…

Arrestato l’altro cugino ricercato di Saman, la giovane scomparsa e uccisa a Novellara

Arrestato l’altro cugino ricercato di Saman. L’uomo individuato e fermato a Barcellona, in Spagna. Era latitante

Meloni incontra Macron, dall’Eliseo: “Da Parigi continueremo vigilanza e atteggiamento esigente”

Primo incontro tra il premier Giorgia Meloni e il presidente francese Emmanuel…