il discorso di putin

Continuano a rincorrersi le voci sulla presunta malattia del presidente russo Vladimir Putin e, di conseguenza, i rumors (o probabilmente le fantasie) sulle trame interne al Cremlino mirate a far cadere lo zar al potere da decenni. L’ultima indiscrezione viene lanciata dal capo dell’intelligence dell’Ucraina, il maggiore generale Kyrylo Budanov che in una intervista alla televisione britannica Sky News Uk ha sottolineato che in Russia sarebbe in corso un colpo di stato per rimuovere Putin, gravemente malato di cancro.

“Questo processo è già stato avviato e si stanno muovendo in quella direzione”, ha spiegato Budanov. E’ in corso un colpo di stato? “Sì. Si stanno muovendo in questo modo ed è impossibile fermarlo”, ha affermato. Putin è in “condizioni psicologiche e fisiche pessime ed è molto malato“, ha proseguito Budanov, aggiungendo che il leader russo ha il cancro e altre malattie.

Lo stesso capo degli 007 di Zelensky ha poi affermato che l’eventuale sconfitta in Ucraina delle truppe di Mosca porterebbe alla rimozione del leader russo e alla disintegrazione del paese, lanciando poi una nuova previsione sulla durata del conflitto che arriverà a una svolta ad agosto per poi finire entro la fine dell’anno. Insomma tutte supposizioni che rientrano nel gioco delle parti e che non trovano alcuna conferma.

 

Potresti leggere

Quirinale, il sogno Berlusconi. Forza Italia ci prova

“Se le cose continuano ad andare bene, si potrebbe rivedere la decisione…

Riaperture scuole e contagi, l’allarme di Pregliasco: “Aumenteranno ancora di più i contagi”

Ripartono le scuole in Italia, fatta eccezione per la Campania e altri…

Bombardato teatro Mariupol usato come rifugio: “Centinaia di civili uccisi”

È stato bombardato il Teatro drammatico di Mariupol dove “centinaia di civili”…