Principe Harry e il dolore per la morte della madre: "Bevevo tanto e prendevo droghe per sentire meno"

Alcol, droghe, ansia e attacchi di panico. E’ questa la rivelazione fatta dal principe Harry riguardo uno dei periodi più brutti della sua vita. Periodo che è andato dai 28 ai 32 anni, un momento molto difficile dopo la morte della madre Diana.

Un “incubo” che il reale ha raccontato in dettaglio nel nuovo documentario ‘The Me You Can’t See‘, in onda da oggi su Apple TV. Il venerdi’ o il sabato sera, ha rivelato, “bevevo tanto alcol quanto se ne beve in una settimana. Non perche’ mi divertissi ma perche’ cercavo di nascondere” il dolore.

“Prendevo droghe per sentire meno”, ha aggiunto Harry parlando con Oprah Winfrey nella serie. Non si arrestano, dunque, le confessioni del principino Harry. Dopo l’intervista con la nota conduttrice statunitense che ha creato non poco imbarazzo alla casa reale, arriva anche questa.

Potresti leggere

Agguato in Sud Sudan, colpito missionario e vescovo italiano

Padre Christian Carlassare, missionario italiano e vescovo eletto della diocesi di Rumbek,…

Gaza, Erdogan attacca Biden: “Hai le mani sporche di sangue”

Duro affondo del presidente turco Recep Tayyip Erdogan contro Joe Biden. Il…

Crolla cavalcavia della metropolitana, 15 morti e oltre 70 feriti: dramma in Messico

Cade cavalcavia della metropolitana con il treno in corsa, tragedia in Messico. Sono 15…