Il principe Carlo d’Inghilterra avrebbe accettato una valigia contenente un milione di euro in contanti da un ex premier del Qatar, sheikh Hamad bin Jossim, una di tre donazioni per un totale di 3 milioni di euro in contanti fatte fra il 2011 e il 2015 e versate poi alle organizzazioni benefiche patrocinate dal Principe di Galles.

Lo scrive il domenicale Sunday Times, facendo sapere che la curiosa notizia non comporta alcun sospetto che qualcosa sia stato fatto illegalmente. Clarence House, la residenza ufficiale di Carlo, fa sapere che tutte le procedure legali sono state fatte correttamente.

Secondo il domenicale del Times, almeno una volta il danaro è stato dato direttamente in mano al principe Carlo in valigia, mentre in un’altra occasione il contante sarebbe stato stoccato in sporte del prestigioso negozio di gastronomia Fortnum & Mason di Londra.

I fondi sono stati ricevuti dalla Prince of Wales’s Charitable Fund, una fondazione che gestisce varie organizzazioni caritatevoli dedite a “buone cause”, come l’istruzione, la protezione ambientale, la salute e l’inclusione sociale.

Potresti leggere

Orrore in classe, professoressa uccisa a coltellate da studente 16enne

Insegnante ammazzata a coltellate da un alunno all’interno della classe di una scuola cattolica intitolata…

L’attacco di Putin all’Occidente: “È colpa delle sanzioni se aumenteranno il prezzo di alimentari ed energia”

L’attacco di Putin all’Occidente. Le parole del presidente russo riportate dalle agenzia di stampa locali.

Usa, strage alle parate per il 4 luglio: arrestato un sospettato

Dopo una caccia all’uomo durata otto ore, la polizia ha arrestato il…