incendio new york

Il sindaco di New York Eric Adams l’ha definito uno dei peggiori della storia recente della metropoli ed è infatti tragico il bilancio di un incendio scoppiato in un edificio del Bronx. Sono almeno 19 le vittime, tra cui 9 bambini e 63 i feriti del tragico rogo divampato domenica mattina nel palazzo.

Incendio in un condominio del Bronx a New York

“E’ stata una vera tragedia, non solo per il Bronx e la città”, questo il commento del primo cittadino. L’Incendio è scoppiato nella mattinata di domenica, intorno alle 11 ora locale, al secondo e terzo piano di un edificio di 19 piani. I vigili del fuoco di New York (oltre 200 quelli intervenuti) hanno avviato subito le operazioni di soccorso.

Ma purtroppo, nonostante il rogo sembrasse essere stato messo sotto controllo, il fumo si è diffuso per tutta l’altezza dell’edificio con un “effetto ciminera” rendendo l’aria irrespirabile e causando vittime in vari piani superiori.

L‘incendio nel condominio del Bronx, a New York, che ha causato la morte di 19 persone, e’ stato provocato da una stufetta elettrica portatile che si trovava nella stanza da letto dell’appartamento da cui sono partite le fiamme. Questo quanto comunicato dalle autorita’.

Potresti leggere

Biden avverte Putin: “Se utilizzi armi chimiche noi risponderemo”

“Risponderemo all’uso di armi chimiche da parte di Mosca, la Nato risponderà”.…

Il Virus avanza. Speranza annuncia quarta dose

“Credo che in queste giornate in cui il numero dei casi è…

Guerra in Ucraiana, dalla Francia: “Si teme logica d’assedio, bisogna imporre il cessate il fuoco”

Pesante l’allarme che arriva dalla Francia sulla situazione del conflitto in Ucraina.…