Nola, il caso dell’ambulanza del pronto soccorso: ferma e in riparazione da mesi. E l’Asl paga

 

di redazione

Quattro riparazioni (pagate) negli ultimi sei mesi: il “ricovero” in officina dell’ambulanza del pronto soccorso di Nola sta diventato un caso. Un caso su cui i vertici del Santa Maria della Pietà e dell’Asl Napoli adesso vogliono vederci chiaro. L’ambulanza in dotazione al presidio di pronto soccorso è continuamente in riparazione presso un’officina di Acerra, Interventi meccanici, pagati migliaia di euro dall’Asl: tutto regolare e legittimo, sia chiaro. Ma il ricovero in officina dell’ambulanza sta avendo ripercussioni sull’attività del pronto soccorso. I disagi per medici e infermieri sono evidenti: l’ambulanza data in sostituzione è vecchia e non è in grado di assicurare un trasporto adeguato per gli ammalati.

Potresti leggere

Dipendente col ciclo, espulsa la direttrice del supermercato dopo l’audio WhatsApp: “Ditemi chi è o calo le mutande”

Espulsa dal punto vendita. Questa la decisione della cooperativa Conad nei confronti…

Trasferita in elicottero dalla Calabria a Roma, bimba di 2 anni muore per covid

Positiva al Covid-19, una bimba di 2 anni è morta la scorsa notte all’ospedale Bambino Gesù di…

Capodanno, giovane colpito da proiettile al volto durante festeggiamenti a Napoli

Raggiunto da un colpo d’arma da fuoco al volto mentre era fuori al balcone…