procida

Procida è la prima isola italiana ad aver completato la vaccinazione di tutta la popolazione residente. Somministrate circa 6900 dosi di vaccino, permettendo di avere una copertura vaccinale del 92% della popolazione arruolabile. L’elevata adesione permette di guardare con ottimismo alla riduzione del rischio di contagio sull’isola napoletana e quindi ad una più agevole gestione dei pazienti covid-19.

Da domani si intensifica la vaccinazione contro il covid-19 ad Ischia. I due hub di Forio ed Ischia porto allestiti presso i palazzetti dello sport permetteranno di effettuare 1800 vaccinazioni. Attualmente sono state già somministrate 18.000 dosi di vaccino ai residenti nei sei Comuni dell’isola, tra cui circa 11.000 circa destinate ai pazienti più fragili, agli over70 e agli over80. L’Azienda Sanitaria Napoli 2 nord, guidata dal manager Antonio D’Amore, prevede di chiudere la campagna vaccinale ad Ischia entro la fine di maggio.

Attualmente sono state somministrate 270.000 dosi di vaccino ai residenti dei 32 Comuni dell’ASL. Circa il 20% dei residenti sul territorio ha ricevuto almeno una prima dose di vaccino. Mercoledì 5 maggio, per facilitare l’accesso alla vaccinazione, l’Azienda Sanitaria propone una vaccinazione senza prenotazione su tutti i propri centri a tutta la popolazione in età compresa tra i 60 e i 79 anni.  

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Napoli, costringevano ragazze a prostituirsi in un appartamento: arrestate due donne

Costringevano le ragazze a prostituirsi in casa, organizzando tutto loro fin dalla…

Nasce Sanidrink, la nuova startup di materias

Un’invenzione che strizza l’occhio alla sostenibilità e garantisce la sicurezza alimentare. Sanidrink,…

Sportello di psicologia sospeso, la Cisl Campania diffida l’azienda ospedaliera San Pio

La Funzione Pubblica della Cisl della Campania, guidata da Lorenzo Medici, ha…