Conte non è il presidente del Movimento 5 Stelle

E’ in corso dalle 9 di stamattina l’assemblea congiunta di deputati e senatori del Movimento 5 stelle sul tema del possibile prolungamento oltre il 31 marzo (scadenza per ora dello stato di emergenza pandemico) dell’obbligo vaccinale e dell’uso del Green pass rafforzato. Giuseppe Conte, il leader del Movimento, formalmente sospeso da un’ordinanza del Tribunale di Napoli, partecipa alla riunione ma, contrariamente a quanto è accaduto ieri sera nell’assemblea dedicata ai quesiti referendari, non ha svolto una relazione introduttiva. Sono molti, secondo quanto racconta chi sta seguendo la riunione, gli interventi a favore del superamento delle misure più restrittive rispetto alla libertà di movimento e all’accesso al lavoro. In questa direzione, fra gli altri, Mauro Coltorti, Davide Serritella, Enrica Segneri, Federica Dieni, Patrizia Terzoni, Daniele Pesco. Fra le ipotesi in discussione, una mozione parlamentare che impegni il governo a non andare oltre il 31 marzo con i vincoli imposti dal Green pass rafforzato. Alcuni degli intervenuti si sono concentrati, secondo quanto riferiscono le fonti interne, sugli aspetti giuridici della questione. Altri hano sottolineato l’opportunità di non lasciare campo libero ad altre forze, come la Lega, nell’intercettare la crescente insofferenza dei cittadini per le restrizioni, alla luce dell’elevata percentuale di vaccinati nella popolazione e del rallentamento dei contagi. Bar 20220216T100523Z

Potresti leggere

Bellanova dura sulla corsa al Quirinale: “Berlusconi avanzi una proposta subito”

E’ molto dura Teresa Bellanova nei confronti di Silvio Berlusconi e della…

Governo in crisi, Conte a un passo dall’addio

Draghi era stato avvertito gia’ ieri. Spetta a lui la responsabilita’ tenere…

Bettini suggerisce la strategia ai Cinque stelle

“Secondo me mettere in discussione il ruolo di capo politico di Vito…