di redazione

 

Riabilitate Rocco Casalino. Il portavoce dell’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte fu crocifisso per il suo stipendio d’oro. Paginate e paginate di giornali. Rocco sul patibolo per settimane e mesi. Ma spulciando i compensi dello staff del nuovo inquilino di Palazzo Chigi si scopre che la portavoce di Draghi, Paola Ansuini, percepirà lo stesso stipendio di Roccobello Casalino. Anzi, 2mila in più.

L’ex concorrente del Grande Fratello intascava un compenso di 169 mila euro l’anno. Quanto guadagnerà Ansuini? Sono due le voci che compongono lo stipendio della portavoce di Draghi. Da Palazzo Chigi intascherà 55mila euro l’anno per l’indennità di collaborazione a cui va aggiunta la retribuzione di Banca D’Italia.

Dal sito Banca d’Italia risulta che Ansuini dal 27 luglio 2020 è capo del servizio comunicazione di Bankitalia. Lo stipendio minimo di un capo servizio è di 116mila e 698 euro, per arrivare a un compenso massimo di 199.659. Facendo due calcoli si arriva a uno stipendio (annuale) minimo di 171 mila euro (2mila in più di Casalino).

E’ la rivincita-vendetta di Casalino.

Potresti leggere

Governo, la bordata degli industriali

I partiti dell’eterogenea coalizione dell’attuale Governo non hanno mai davvero condiviso uno…

Nasce il listone dei moderati di centrodestra

Anche Coraggio Italia di Luigi Brugnaro e l’Udc di Lorenzo Cesa stanno…

Elezioni, per i sondaggi il terzo polo sbaraglia le carte: nuove previsioni per l’uninominale

Il cosiddetto ‘terzo Polo’ formato da Azione di Carlo Calenda e da…