stragelibia

Un neonato con il viso schiacciato sulla sabbia, un bambino con le braccia spalancate, una donna. Sono le terribili foto di tre corpi abbandonati sulla spiaggia Zuwara in Libia pubblicate in un tweet dal fondatore della ong Open Arms, Oscar Campos.

“Sono ancora sotto shock per l’orrore della situazione, bambini piccoli e donne che avevano solo sogni e ambizioni di vita. Sono stati abbandonati su una spiaggia #Zuwara #Libia per più di 3 giorni. A nessuno importa di loro. #EveryLifeCcount”. E’ il tweet di Oscar Camps.

Potresti leggere

Stoltenberg della Nato: “La guerra in Ucraina può durare anni”. Zelensky: “Non cederemo il Sud”

“La guerra in Ucraina potrebbe durare per anni”. A dirlo è il…

Ucraina, dalla Russia: “Non useremo armi nucleari, non ne uscirebbero vincitori”

La Russia non intende utilizzare armi nucleari nella guerra in Ucraina. E’…

Da foreign fighter al ritorno a casa, Ivan Vavassori lascia l’Ucraina: “Voglio riprendermi la vita”

“Sono stanco. Per me basta così. È ora di tornare a casa,…