Quest’anno non siamo riusciti a vincere la Serie A, complimenti all’Inter per il meritato titolo: devo comunque valorizzare tutto quello che abbiamo realizzato in questa stagione alla Juventus, sia in termini collettivi che individuali“: così, su Instagram, Cristiano Ronaldo analizza la stagione appena conclusa con un lungo post.

Con questi traguardi ho raggiunto un obiettivo che mi ero prefissato sin dal primo giorno in cui sono arrivato in Italia – spiega il portoghese, che elenca tutti i trofei vinti tra serie A, Premier League e Liga a livello personale e di club, compreso il primo titolo di capocannoniere da quando è sbarcato nella Penisola – e ho già detto che non inseguo i record, i record mi inseguono: il calcio è un gioco collettivo, ma è attraverso il superamento individuale che aiutiamo le nostre squadre a raggiungere i loro obiettivi“.

Cristiano Ronaldo saluta la Juventus

Il messaggio si conclude con un appello ai suoi tifosi: “Questo è ciò per cui lavoro, questo è ciò che mi commuove ed è ciò per cui continuerò sempre a inseguire fino all’ultimo giorno. Grazie a tutti coloro che hanno preso parte a questo viaggio! Stiamo insieme“.

Potresti leggere

“Mino Raiola non è morto, sta combattendo”: le parole del primario Zangrillo

Sulla notizia del presunto decesso di Mino Raiola, interviene Alberto Zangrillo primario…

Lutto nel mondo nel calcio, addio a Maurizio Zamparini

È morto Maurizio Zamparini. È stato il presidente del Venezia e del Palermo, la sua è stata una personalità molto forte

Djokovic non molla: “Rinuncio a Wimbledon e Roland Garros se dovrò vaccinarmi”

Torna a parlare e torna soprattutto a far discutere Novak Djokovic, il…