In Procura a Torino è pronta la richiesta per il rinvio a giudizio nei confronti di Andrea Agnelli. Il provvedimento rientra nell’ambito dell’inchiesta sui conti della Juventus.

Il rinvio a giudizio riguarda anche altre persone, mentre per alcune pare sia stata chiesta l’archiviazione.

“Juventus non ha bisogno di nuovo capitale”, ha rassicurato l’amministratore delegato di Exor John Elkann rispondendo alle domande degli analisti finanziari. “La situazione è molto chiara – ha aggiunto – così come la direzione verso cui proseguire“. “Juventus – ha sottolineato – avrà un nuovo consiglio di amministrazione presieduto da un professionista di qualità come Gianluca Ferrero, un valido direttore generale e un allenatore molto forte”. “Il calcio – ha spiegato – è un settore di valore e pensiamo che con gli ingredienti che ha Juventus abbia la capacità di diventare una società di valore ancora maggiore rispetto a quello che ha oggi”.

Potresti leggere

“Putin malato di cancro, è in corso colpo di stato in Russia”: la ‘speranza’ degli 007 di Kiev

Continuano a rincorrersi le voci sulla presunta malattia del presidente russo Vladimir…

Droga, 43 misure cautelari per traffico internazionale

Quarantatre misure cautelari personali e il sequestro preventivo di oltre 4 milioni…

Bomba d’acqua nelle Marche: 7 vittime. Sospesa la campagna elettorale

E’ di sette vittime e vari dispersi il bilancio del maltempo che ha colpito…