Francia, dopo le disposizioni di Macron scoppia la protesta: centinaia di manifestanti in strada a Parigi

Alcune centinaia di manifestanti al grido di “Libertà! Liberta!” hanno marciato mercoledì nella parte orientale di Parigi, affrontando la polizia in assetto antisommossa che ha sparato gas lacrimogeni per cercare di disperdere la folla che avanzava, dopo il giro di vite annunciato dal presidente francese, Emmanuel Macron.

I manifestanti e gli agenti si sono lanciati l’un l’altro dei candelotti di gas lacrimogeni. È successo nel giorno in cui la Francia ha celebrato la festa nazionale, l’anniversario della presa della Bastiglia, con migliaia di truppe in marcia nel corso della parata nella capitale, aerei da guerra che sorvolavano la zona e feste tradizionali in tutto il Paese, dopo che gli eventi dello scorso anno sono stati ridimensionati a causa dei timori del Covid-19

Potresti leggere

Massacro di Bucha, le testimonianze orribili: “Donne sparate nelle parti intime, bimbi legati”

I corpi di donne martoriati con colpi d’arma da fuoco nelle parti intime e parzialmente carbonizzati.…

Mosca a Nato, non sopporteremo adesione Svezia e Finlandia

La Nato “non deve farsi illusioni” sul fatto che la Russia possa…

“Soldati russi oggetti torturati dalle forze ucraine”, l’ultima accusa dalla Russia

Il Comitato di inchiesta russo ha aperto un’indagine sulle presunte torture ai…