Francia, dopo le disposizioni di Macron scoppia la protesta: centinaia di manifestanti in strada a Parigi

Alcune centinaia di manifestanti al grido di “Libertà! Liberta!” hanno marciato mercoledì nella parte orientale di Parigi, affrontando la polizia in assetto antisommossa che ha sparato gas lacrimogeni per cercare di disperdere la folla che avanzava, dopo il giro di vite annunciato dal presidente francese, Emmanuel Macron.

I manifestanti e gli agenti si sono lanciati l’un l’altro dei candelotti di gas lacrimogeni. È successo nel giorno in cui la Francia ha celebrato la festa nazionale, l’anniversario della presa della Bastiglia, con migliaia di truppe in marcia nel corso della parata nella capitale, aerei da guerra che sorvolavano la zona e feste tradizionali in tutto il Paese, dopo che gli eventi dello scorso anno sono stati ridimensionati a causa dei timori del Covid-19

Potresti leggere

Si immerge in un lago ghiacciato in Svizzera, morto italiano di 48 anni

Un cittadino italiano di 48 anni domiciliato nel Cantone di Ginevra (Svizzera)…

Putin: “Bucha è fake, guerra è una tragedia ma non avevamo scelta”

Secondo il presidente russo Vladimir Putin le notizie provenienti da Bucha sono…

Caso Russia, Pd attacca. Salvini si difende

“Non è certo il governo che deve smentire questioni di merito che…