Francia, dopo le disposizioni di Macron scoppia la protesta: centinaia di manifestanti in strada a Parigi

Alcune centinaia di manifestanti al grido di “Libertà! Liberta!” hanno marciato mercoledì nella parte orientale di Parigi, affrontando la polizia in assetto antisommossa che ha sparato gas lacrimogeni per cercare di disperdere la folla che avanzava, dopo il giro di vite annunciato dal presidente francese, Emmanuel Macron.

I manifestanti e gli agenti si sono lanciati l’un l’altro dei candelotti di gas lacrimogeni. È successo nel giorno in cui la Francia ha celebrato la festa nazionale, l’anniversario della presa della Bastiglia, con migliaia di truppe in marcia nel corso della parata nella capitale, aerei da guerra che sorvolavano la zona e feste tradizionali in tutto il Paese, dopo che gli eventi dello scorso anno sono stati ridimensionati a causa dei timori del Covid-19

Potresti leggere

Bombardamenti durante la fuga, famiglia uccisa da attacco russo

Famiglia uccisa durante un attacco dalle forze armate russe contro le migliaia…

Sindaci e governatori: chi sono i più amati

Luca Zaia e Antonio Decaro si confermano anche nel 2021 gli amministratori…

Il generale ucraino all’esercito russo: “Prendete me e lasciate scappare i bimbi da Mariupol”

“Fatemi salvare i bambini di Mariupol, poi mi prenderete come ostaggio, tanto sono anche…