Draghi e Salvini

Sulla delega fiscale governo e centrodestra cercheranno una “soluzione condivisa”, ma partendo dal presupposto che i partiti “si opporranno ad interventi legislativi che possano aprire la strada a un possibile aumento delle tasse sulla casa e sui risparmi”. E’ quanto affermano fonti di Lega e Forza Italia, al termine dell’incontro con il premier Mario Draghi. “L’incontro tra Matteo Salvini, Antonio Tajani, i capigruppo di Lega e Forza Italia e gli altri rappresentanti del centrodestra di governo con il presidente del consiglio Mario Draghi, il ministro dell’Economia Daniele Franco e altri rappresentanti dell’esecutivo – spiegano le fonti – si è svolto in un clima costruttivo e di grande collaborazione. I rappresentanti del centrodestra di governo auspicano che la legge delega sul fisco possa essere approvata in tempi brevi, ma si opporranno ad interventi legislativi che possano aprire la strada a un possibile aumento delle tasse sulla casa e sui risparmi. Con questo stesso spirito, i tecnici dei partiti e del governo lavoreranno, già a partire dalle prossime ore, per modificare il testo e individuare una soluzione condivisa, che garantisca i cittadini e assicuri al governo la possibilità di affrontare le emergenze del Paese”.

Potresti leggere

Erdogan e Macron chiamano Putin, Zelensky: “Ci state uccidendo lentamente”

Mentre continuano gli attacchi russi in più zone dell’Ucraina, il Presidente russo…

Centrodestra a pezzi, Toti con Meloni

– “Il centrodestra avrebbe una chance gigantesca di candidarsi a governare il…

Omicidio Thomas Bricca, sui social foto e nomi dei presunti responsabili

Da una parte la nota della procura di Frosinone che smentisce le ricostruzioni giornalistiche…