E’ stato trovato morto, nel fiume Brenta, il ragazzo 15enne scomparso da casa la sera di giovedì 21 aprile a Padova. Il corpo è stato individuato e recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco all’altezza della passerella pedonale fra le frazioni di Torre e Mortise, a ridosso del punto dove stamane era stato rinvenuto il suo telefono cellulare.

Il cadavere recuperato nel Brenta è stato individuato dai sommozzatori in un punto del fiume corrispondente al centro della passerella pedonale, nella quale si erano concentrate le ricerche. Non si esclude alcuna pista – tra queste c’è quella del suicidio – e bisogna attendere attendere i primi riscontri medico legali per avere indicazioni sulla causa della morte.

Potresti leggere

Jerry Calà malore nella notte

Jerry Calà è stato colpito nella notte da un malore ed è…

Picchia, violenta e minaccia la moglie poi le uccide i due cani

Accecato dalla gelosia, picchiava, minacciava e maltrattava la moglie anche davanti ai figli…

Neonata trovata in casa senza vita, la piccola ha perso la vita dopo il parto

Il cadavere di una neonata di 5 giorni di vita è stato…