C’è anche Antonietta Virenti, 64 anni, la madre del boss Michele Mazzarella (figlio del capoclan Vincenzo), tra i destinatari degli oltre venti arresti in carcere che la Polizia di Stato sta notificando nell’ambito di una vasta operazione anticamorra nei quartieri partenopei di Forcella e della Maddalena. Secondo quanto emerso dalle indagini della Squadra Mobile (coordinata dal primo dirigente Alfredo Fabbrocini), il clan imponeva il “pizzo” anche agli ambulanti del noto mercato della zona, chiamato appunto “della Maddalena”, costretti a pagare oppure ad acquistare la merce del clan. E chi non pagava veniva picchiato, anche pubblicamente, come è accaduto a un commerciante schiaffeggiato mentre era al lavoro. Altro elemento di spicco del clan Mazzarella è Massimo Ferraiuolo: anche nei suoi confronti è stato emesso e notificato un arresto in carcere.

Potresti leggere

Ferito dai colpi d’arma da fuoco esplosi da una guardia giurata: il piccolo è fuori pericolo

I medici dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo hanno dichiarato fuori pericolo il…

Rosa strangolata ma non violentata: i primi esiti dell’autopsia

Prima di essere uccisa, Rosa Alfieri non avrebbe subito violenze di natura…

Punito con la morte per aver tradito il clan, un arresto per l’omicidio Fittipaldi: il nome

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Gennaro Fittipaldi, ucciso il 18 maggio 2015…