Salvini e il Quirinale

In posa per le fotografie di rito: al centro i festeggiati, Marta Fascina e Silvio Berlusconi. Alla sinistra, dopo il Cavaliere, ci sono Gianni Letta, Fedele Confalonieri e Vittorio Sgarbi. Alla destra, vicino alla festeggiata, in abito bianco di pizzo francese firmato da Antonio Riva e con un bouquet in mano, posano Paolo Berlusconi e Ivo Radaelli, architetto del Cavaliere. Sono le prime immagini della festa della coppia Berlusconi-Fascina che si e’ tenuta ieri a Villa Gernetto. Un video, postato sul profilo Facebook di Vittorio Sgarbi, che mostra il momento della foto con la torta a tre piani bianca, con le lettere ‘S’ e ‘M’ dorate circondate di ortensie bianche e azzurre. E’ Sgarbi a notare una assenza: “Vieni Matteo!”, grida. E Berlusconi: “Matteo vieni a onorarci della tua presenza”. Il Matteo in questione e’ Salvini, leader della Lega. Si avvicina e, scherzando, dice a Berlusconi: “Mi chiudo la giacca perche’ so che a te piace chiusa”. Berlusconi, a questo punto, lo presenta cosi’: “Questo e’ Matteo Salvini, l’unico leader vero che c’e’ in Italia. E’ sincero, gli voglio molto bene e lo ammiro perche’ e’ una persona sincera”.

La risposta di Salvini: “Lo ringrazio per l’amicizia, la stima e la fiducia, in un momento così difficile solo una squadra unita, compatta e preparata può aiutare gli Italiani a risollevarsi, puntando sulle libertà economiche e sociali, sul taglio delle tasse e sulla pace fiscale, su una giustizia giusta e su un lavoro sicuro e ben pagato per tanti”. Con queste parole Matteo Salvini, segretario della Lega interpellato da Affaritaliani.it, commenta quanto ha affermato Silvio Berlusconi durante la feste per il matrimonio con Marta Fascina (“Salvini unico vero leader che c’è in Italia”, ha detto Berlusconi).

Potresti leggere

Dramma a Ladispoli, accoltella moglie e figlia e poi si ferisce: gravi l’uomo e la donna

Un 49enne e la sua compagna di un anno piu’ giovane sono…

Kirill snobba Papa Francesco, nessun viaggio in Kazakistan per il patriarca pro guerra

Niente incontro tra papa e patriarca. Il Patriarca di Mosca e di…

Conte alza il tiro contro il Pd

Dobbiamo parlarci col Pd e capire quale sia l’orientamento: chi vuole lavorare…