Blitz antidroga dei carabinieri nel Parco Verde di Caivano, la piu’ grande piazza di spaccio del Napoletano, con tre pusher in manette e quasi mille dosi di stupefacenti sotto sequestro. L’operazione e’ dei militari dell’Arma della Compagnia di Casoria e del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, con l’ausilio di un velivolo del Nucleo Elicotteri di Pontecagnano. Eseguite decine di perquisizioni e posti di controllo nelle strade principali. In manette per detenzione di droga a fini di spaccio Nicola Semplice, Ciro Vitale e Maurizio Iannucci*, tutti gia’ noti alle forze dell’ordine, trovati in possesso di 50 dosi di cocaina e ben 750 di eroina. Setacciate le aree condominiali dei palazzoni del parco, dai vani contatori fino alle cabine degli ascensori. E proprio in una di queste che i militari hanno rinvenuto 22 grammi di cocaina e un bilancino. In strada, identificate 110 persone e controllati 92 veicoli. Uno degli automobilisti fermati e’ stato denunciato per false dichiarazioni sulla propria identita’. Oltre gli 8mila euro le contravvenzioni al codice della strada notificate. I controlli andranno avanti anche nelle prossime ore.

Potresti leggere

Dramma nel Casertano, insegnante investita e uccisa da un treno mentre andava a lavoro

Una donna è stata travolta e uccisa da un treno in corsa…

Uccide la madre a calci e pugni e chiama i carabinieri: “Venite, sono stato io”

“Venite, ho ucciso mamma“. Sarebbero state queste le parole pronunciate al telefono…

Giovane ucciso a coltellate al Luna park: fermati due ragazzini di 15 anni

A Torre del Greco è stato disposto il fermo dei due giovanissimi…