Ieri sera i carabinieri della stazione e della sezione radiomobile di Giugliano hanno arrestato per tentato omicidio e maltrattamenti un 37enne incensurato del posto.

Durante una discussione con la moglie, verosimilmente per motivi sentimentali, ha colpito la donna con una lama tagliente. Ben 10 i colpi inferti, uno di questi più profondi, in zona lombare. La donna è stata ricoverata in ospedale a Giugliano in prognosi riservata e rimane in osservazione.

Il 37enne avrebbe afferrato un coltello e poi lo avrebbe spezzato. Tenendolo dalla lama ha colpito la moglie, ferendosi alla mano. L’uomo è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale, in attesa di giudizio.

 

Potresti leggere

Guasto alla stufa, esplosione in un appartamento: muoiono due fratellini di 8 e 7 anni

Fratellini di 8 e 7 anni muoiono in un incidendo scoppiato sabato…

Trovato in casa con il cranio spappolato, fermato il figlio

Il figlio dell’uomo trovato morto nel tardo pomeriggio di ieri a San…

Spari a Qualiano: fermato per tentato omicidio

Sono ricoverati in prognosi riservata e rischiano la vita, due dei quattro…