Via libera dalla Cassazione al “riconoscimento degli effetti di un provvedimento giurisdizionale straniero di adozione di minore da parte di una coppia omoaffettiva maschile che attribuisca lo status genitoriale secondo il modello dell’adozione piena o legittimante”.

Così è stata convalidata la trascrizione, nell’anagrafe italiana, dell’adozione – avvenuta a New York – di un bambino da parte di una coppia costituita da un italiano e un cittadino americano.

Per gli ‘ermellini’, non può essere un “elemento ostativo all’adozione” il fatto che “il nucleo familiare sia omogenitoriale”,una volta escluso l’accordo di “maternità surrogata”.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Giustizia, trovato l’accordo in maggioranza per la riforma del Csm

“Nella riunione di maggioranza è stato raggiunto un ampio accordo sulla riforma…

Lega, la decisione dei giudici: assolto Belsito

L’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito è stato assolto dai giudici della…

La vita e la salute delle persone, nonché il futuro di lavoratori, appeso ad una sentenza dei giudici del Consiglio di Stato

Antonio Barbiero. Una storia e la testimonianza di come il sistema giudiziario italiano possa andare in tilt mietendo vittime tra i cittadini