Via libera dalla Cassazione al “riconoscimento degli effetti di un provvedimento giurisdizionale straniero di adozione di minore da parte di una coppia omoaffettiva maschile che attribuisca lo status genitoriale secondo il modello dell’adozione piena o legittimante”.

Così è stata convalidata la trascrizione, nell’anagrafe italiana, dell’adozione – avvenuta a New York – di un bambino da parte di una coppia costituita da un italiano e un cittadino americano.

Per gli ‘ermellini’, non può essere un “elemento ostativo all’adozione” il fatto che “il nucleo familiare sia omogenitoriale”,una volta escluso l’accordo di “maternità surrogata”.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Giornata per le vittime di errori giudiziari, la Commissione giustizia dà il via ma Pd e M5S fanno muro

IL DIBATTITO SULLA GIORNATA DELLE VITTIME DI ERRORI GIUDIZIARI NELLA COMMISSIONE GIUSTIZIA…

Patrick Zaki, scatta l’allarme degli avvocati: “Sta male”

Dopo 14 mesi di detenzione in Egitto Patrick George Zaki è molto…

Indagine covid, le carte dell’inchiesta: “Speranza firmò per la zona rossa nel Bergamasco, Conte no”

Nell’indagine di Bergamo sulla gestione della prima ondata del Covid in Val…