A Mariupol si entra e si esce solo con un pass rilasciato dai russi. Lo comunica il consigliere del sindaco di Mariupol Petro Andryushchenko su Telegram. Secondo il consigliere del sindaco, d’ora in poi e’ necessario ottenere un pass per auto e passeggeri per entrare a Mariupol. Il permesso e’ valido per tre giorni, ma e’ una tantum (cioe’ si puo’ usare una sola volta). “Il lasciapassare – spiega il consigliere del sindaco – vengono rilasciati dall’ufficio del comandante degli occupanti nei punti di filtrazione di Mangush e Vynohradne. Per lasciare Mariupol in auto e’ necessario un pass per viaggiare. E anche per viaggiare nel distretto di Mariupol (senza entrare in Mariupol) serve un pass, che deve essere ottenuto a Mangush”.

Potresti leggere

Devastante terremoto in Turchia vicino al confine con la Siria di 7.8, oltre 700 vittime:

Una scossa di terremoto di magnitudo 7.8 è stata registrata alle 3:17…

Ideavano attentato in Italia, fermati 2 presunti jihadisti

  Due giovani incensurati di origine kosovare, un uomo e una donna,…

Attirata in trappola dal fidanzato 16enne e abusata a 15 anni: arrestati due maggiorenni

Una ragazzina trascinata nell’orrore dal suo stesso fidanzato, un 16enne, rimasto poi…