Era uscito appena ieri pomeriggio dal carcere di Vicenza, dove aveva scontato una condanna per rapine, l’uomo trovato cadavere la scorsa notte all’interno della stazione dei pullman di Vicenza.

Il Procuratore di Vicenza, Giorgio Bruno, sottolinea che, in attesa dell’esito delle operazioni autoptiche, non è possibile stabilire con certezza che si tratti di un omicidio. La vittima, trovata a terra in posizione innaturale – con le braccia aperte e le gambe divaricate – presentava una frattura al naso ed escoriazioni agli arti. Non aveva con sè documenti per poter essere identificato

Potresti leggere

Chiara si toglie la vita, la trans 18enne vittima di bullismo e violenze a Napoli

Chiara, transgender che a dicembre prossimo avrebbe compiuto 19 anni, si è tolta la…

Forti piogge in provincia di Napoli, donna intrappolata in auto salvata dai carabinieri

Giornata di maltempo in Campania. Questa mattina, intorno alle 9.00, i carabinieri…

Malore nell’hotspot di Lampedusa, muore migrante di 30 anni

Un immigrato trentenne è morto all’hotspot di Lampedusa. L’uomo è stato colto da malore…