covid variante indiana

La variante del coronavirus scoperta per la prima volta in India è stata ora ufficialmente rilevata in 53 territori.

E’ questo il dato che emerge da un rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità(Oms) reso pubblico in questo mercoledì. Inoltre, l’Oms ha ricevuto informazioni da fonti non ufficiali che la variante indiana (B.1.617) è stata trovata in altri sette territori, secondo i dati dell’aggiornamento epidemiologico settimanale dell’agenzia dell’Onu, portando il totale a 60.

Il rapporto afferma che B.1.617 ha mostrato una maggiore trasmissibilità, mentre la gravità della malattia e il rischio di infezione sono ancora sotto inchiesta.

Potresti leggere

Pandemia, allarme dell’Oms per i bambini: “Calo delle vaccinazioni di routine per l’infanzia”

La pandemia di Covid-19 ha interrotto l’accesso alle vaccinazioni di routine dell’infanzia,…

Parrucchiere napoletano taglia capelli gratis per raccolta solidale in favore di una donna malata

Lavorera’ gratis per l’intera giornata di domenica in cambio di donazioni a piacere in…

Nasce ‘Ali Onlus’, l’associazione che mette a disposizione i servizi sanitari per i cittadini

Nasce ‘Ali Onlus’. L’associazione metterà a disposizione dei cittadini una rete di operatori e servizi sanitari