Un catanese di 36 anni, dopo una vacanza a Madrid, è risultato positivo contemporaneamente al vaiolo delle scimmie, al Covid e all’Hiv.

Il paziente è stato ricoverato per poco più di due settimane dal 5 luglio nell’ospedale San Marco del Policlinico universitario di Catania.

Le sue condizioni di salute sono buone ed è stato dimesso da tempo. Sarebbe stato il primo caso di co-infezione da vaiolo delle scimmie, Covid e Hiv ed è al centro di studi di ricercatori britannici. La notizia, pubblicata dal magazine medico Journal of Infection, è stata confermata dall’azienda ospedaliera del capoluogo etneo.

Potresti leggere

Super Green pass e obbligo vaccinale per gli over 50: il nuovo decreto del Governo

Il nuovo decreto del governo. Le misure previste dall’esecutivo guidato dal premier Mario Draghi per arginare la nuova ondata di contagi

Domenico Biscardi positivo al Covid dopo la morte, il diretto del 118: “Nessun complotto”

Domenico Biscardi positivo al tampone per il covid-19 effettuato post mortem ma “non…

Subito il coprifuoco alle 23 e Italia ‘bianca’, dal green pass alle cerimonie: cosa cambia per gli italiani

Coprifuoco alle 23 in Italia, in attesa della zona bianca. Il decreto…