Due persone sono state uccise e altre quattro ferite in una serie di sparatorie avvenute a Memphis, in Tennessee. Lo riferisce la polizia locale, secondo quanto riportato da Nbcnews.

Le sparatorie, una delle quali è stata anche trasmessa in diretta su facebook, potrebbero essere state causate da una lite per una questione di scommesse. Nella prima sparatoria, in una pompa di benzina, è rimasta ferita una donna che è stata subito portata in ospedale.

La polizia, che aveva invitato tutti i cittadini a restre a casa, ha annunciato di aver arrestato il 19enne afroamericano Ezekiel D. Kelly, sospettato di essere l’autore degli attacchi e che si era dato alla fuga.

Potresti leggere

Auto sbanda e si ribalta a Roma, morto un ragazzo di 22 anni: feriti gli amici che erano con lui

Grave incidente in via di Boccea a Roma nella notte tra martedì…

Diana Pifferi, la bimba morta di stenti: le sono stati dati tranquillanti

A Diana Pifferi, la bimba di quasi un anno e mezzo morta…

Precipita e perde la vita, operaio muore nel vano dell’ascensore

Operaio morto nel vano dell’ascensore. La tragedia a Milano, grave e in fin di vita un collega della vittima