La Procura di Pavia ha chiesto il rinvio a giudizio di Shmuel Peleg, nonno di Eitan, il bambino unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, e Abutbul Gabriel Alon, che del nonno era l’autista.

Entrambi sono accusati di sequestro aggravato di minore, sottrazione di minore all’estero e appropriazione indebita.

La vicenda riguarda il rapimento del piccolo avvenuto nel settembre dello scorso anno.

Potresti leggere

Orrore a Napoli, ragazza trascinata e molestata in casa: trovata con il volto insanguinato

Armato di coltello ha aggredito una ragazza e l’ha trascinata nel suo…

Operaio investito e ucciso sull’A14 mentre stava eseguendo lavori: “Rabbia e sdegno, giovane lavoratore perde la vita”

Ancora una morte bianca in Italia. Un operaio di una ditta appaltatrice…

Le mani dei Casalesi sugli appalti in Campania

Il gip del Tribunale di Napoli ha emesso 35 misure cautelari eseguite…