Due operai sono stati trovati morti questa mattina in un container da cantiere a Moltrasio, sul lago di Como, nel quale hanno trascorso la notte accendendo un braciere artigianale.

Con tutta probabilità sono stati uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio.

I due corpi (una vittima ha 62 anni, l’altra non si sa ancora) sono stati scoperti questa mattina dai colleghi, che non li hanno visti tornare al lavoro. La tragedia è avvenuta in un cantiere in via Ranzato, dove è stato allestito un container prefabbricato ad uso ufficio.

Potresti leggere

“L’ho uccisa, venite”: ammazza la madre e chiama i carabinieri

Ha ucciso la madre 85enne e poi ha chiamato i carabinieri. E’…

Rita Calore, è morta la mamma di Stefano Cucchi: “Si è arresa per riabbracciare il figlio”

E’ morta Rita Calore, mamma di Stefano Cucchi, il geometra di 31 anni ucciso…

Corpo di donna trovato a pezzi, la vittima è una porno star: fermato il vicino

L’uomo ha confessato l’omicidio durante un interrogatorio la scorsa notte ai carabinieri.…