Zelensky pronto a trattare

Alla vigilia dei nuovi colloqui tra Kiev e Mosca, in programma domani e dopodomani in Turchia, il presidente Volodymyr Zelensky afferma di essere pronto ad accettare lo status di neutralità dell’Ucraina come parte di un accordo di pace con la Russia.

Zelensky pronto a trattare

Lo status neutrale e non nucleare del nostro Stato: siamo pronti ad accettarlo“. Era la prima richiesta di Moscae per quanto ricordo hanno iniziato la guerra per questo“, dice il presidente ucraino in un’intervista con dei giornalisti indipendenti russi. Qualsiasi accordo dovrà essere sottoposto al popolo ucraino in un referendum, ha ribadito Zelensky.

Crimea e Donbass

Quest’ultimo ha sottolineato ancora una volta di voler raggiungere “senza alcun indugio” un accordo di pace per “il ripristino di una vita normale” nel suo Paese. “La sovranità e l’integrità territoriale sono fuori dubbio“, ha però ricordato il presidente dell’Ucraina affermando che “le questioni del Donbass e della Crimea devono essere discusse e risolte” nei colloqui di pace.

Potresti leggere

Grecia: morte otto persone a bordo aereo precipitato

Sono morte tutte le otto persone a bordo dell’aereo cargo partito ieri…

Scontro tra due treni in Grecia, almeno 40 vittime e 60 dispersi. Il capostazione: “Il sistema non ha funzionato”

Il bilancio delle vittime dello scontro frontale tra due treni in Grecia…

L’avanzata russa su Kiev e pioggia di bombe sul resto dell’Ucraina, Scholz-Macron a Putin: “Subito la tregua”

Nuova telefonata sulla situazione in Ucraina tra il cancelliere tedesco Olaf Scholz,…