Sono 12 i missili russi che la notte scorsa hanno colpito la citta’ di Zaporizhzhia, nell’Ucraina meridionale: la notizia è stata resa nota su Telegram dal capo dell’amministrazione militare della citta’, Oleksandr Starukh, come riporta la Ukrainska Pravda.

“Il nemico ha usato aerei tattici per eseguire un attacco missilistico sul centro amministrativo della regione (la citta’ di Zaporizhzhia, ndr). I rapporti preliminari indicano che gli aerei hanno lanciato 12 missili su Zaporizhzhia. La maggior parte dei missili ha colpito condomini residenziali e case private in uno dei quartieri di Zaporizhzhia. Un condominio di nove piani e’ stato parzialmente distrutto. Cinque abitazioni private sono state distrutte. Le infrastrutture sono state colpite. Venti automobili sono state danneggiate”, ha scritto Starukh. Come e’ noto, secondo il segretario del Consiglio comunale della citta’, Anatoly Kurtev, le vittime sono 17. Da parte sua, Starukh ha affermato che i morti sono 12 ed i feriti sono 49, inclusi sei bambini.

Potresti leggere

Meloni, silenzio sui ministri e specifica: “Con Draghi rispetto istituzionale, nessun inciucio”

Oltre al silenzio, suo e dei suoi più stretti collaboratori, Giorgia Meloni…

Will Smith presenta le sue dimissioni all’Academy dopo lo schiaffo a Chris Rock: “Ho il cuore spezzato”

Il rischio più grosso è che quello schiaffo gli costi il primo…

Studenti aggrediti a Firenze, il ministro Valditara finisce nella bufera dopo la risposta alla lettera della preside

“E’ una lettera del tutto impropria, mi è dispiaciuto leggerla, non compete…