figlio

Il figlio dell’uomo trovato morto nel tardo pomeriggio di ieri a San Martino in Rio (Reggio Emilia) con il cranio sfondato da colpi di martello, è stato fermato per omicidio e tentato omicidio: è accusato infatti anche di aver gravemente ferito la madre, ricoverata in coma farmacologico in ospedale.

L’uomo, Marco Eletti, 33 anni è stato interrogato da pm e carabinieri che hanno rilevato numerose incongruenze nel suo racconto e lo hanno fermato con l’accusa di aver ucciso il padre e tentato quello della madre.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Milano, operaio fa un volo di 15 metri e muore: trovato nel cortile di un palazzo

Ancora una morte bianca in Italia. Un operaio e’ morto, questo lunedì…

Torna dalla pausa caffè, si sente male e muore: operaio perde la vita a La Spezia

Un operaio di 54 anni è deceduto questa mattina all’interno del cantiere…

“E’ Covid non è infarto”, donna dimessa muore dopo due ore stroncata da malore

“Non è un infarto, è Covid: torni a casa“. E’ la risposta…