“Se mi piacerebbe riparlare con Spalletti? Certo che sì, tanto ricapiterà. Per il rapporto che abbiamo avuto, mi dispiace che si sia interrotto così”. Parole di Francesco Totti. L’ex bandiera della Roma rompe il silenzio sul suo ex allenatore dopo anni di polemiche, documentari e serie tv dove la figura dell’attuale allenatore del Napoli non ne usciva benissimo. La colpa sarebbe riconducibile al ritorno di Luciano Spalletti alla guida della Roma coinciso con la fine della carriera di Totti che nella sua ultima stagione ha giocato pochissimo, spesso subentrando a pochi minuti dal fischio finale.

“Con lui mi sono espresso al massimo, mi ha cambiato ruolo, mi ha fatto fare tantissimi gol, ho avuto un rapporto che andava oltre il calcio” spiega Totti direttamente da Qatar dove si trova con gli altri ex campioni del mondo di Germania 2006. In una diretta su Twitch sul canale “BepiTv1”, Totti commenta l’ipotesi di un chiarimento: “Capiterà sicuramente. Mi dispiace aver interrotto il rapporto con lui, per me resta uno dei migliori allenatori in circolazione”.

Poi sulla cavalcata del Napoli di Spalletti, in testa alla classifica prima della sosta mondiale con otto punti di vantaggio sul Milan, aggiunge: “Il Napoli sta viaggiando a ritmi impressionanti, impensabili, per me resta uno dei migliori allenatori in circolazione. Se la squadra lo ascolta, può arrivare lontano”.

Nel corso della diretta, Totti ricorda poi la sua ultima stagione da calciatore, con Spalletti che gli riservava pochi minuti in campo: “Più stavo bene e meno venivo preso in considerazione. Ogni volta che entravo facevo gol o assist e il match contro il Torino, quando entrai e feci due gol, è stata una gioia che metto sotto solo allo scudetto e al Mondiale”. Ricorda anche la standing ovation del Santiago Bernabeu di Madrid: “Mi concesse solo 16 minuti? Sono stato fortunato quel giorno. Quella standing ovation mi resterà sempre dentro”.

Potresti leggere

Giochi olimpici invernali di Pechino, quarta medaglia per l’Italia: Brignone è d’argento

Medaglia d’argento a Pechino per la Brignone. Continuano le vittorie italiane nelle Olimpiadi invernali cinesi

Tokyo, doccia fredda per le Olimpiadi: il grande evento potrebbe svolgersi senza pubblico

Quest’estate, le Olimpiadi di Tokyo, posticipate a causa della pandemia da covid-19,…

Tacconi è grave in ospedale: “Condizioni stazionarie”

Al momento le condizioni di Stefano Tacconi “sono ancora importanti ma stazionarie…