Studenti molestati in Calabria

E’ indagato il professore di matematica e fisica dell’istituto di istruzione superiore “Valentini-Majorana” di Castrolibero che si sarebbe reso responsabile di molestie nei confronti di alcune studentesse. La Procura della Repubblica di Cosenza sta conducendo un’inchiesta sui presunti fatti accaduti nella scuola.

Studenti molestati in Calabria

La stessa Procura, interpellata dall’Ansa, non ha smentito né confermato l’iscrizione nel registro degli indagati del professore presunto responsabile delle molestie, appellandosi, in questo senso, al “massimo riserbo”. Nei confronti del docente sono state due le denunce presentate da altrettante studentesse che avrebbero subito le molestie, una ai carabinieri e l’altra alla Polizia.

Studenti molestati in Calabria: le indagini

Nell’istituto, inoltre, é in corso da ieri un’ispezione disposta dal ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, per accertare la fondatezza dei fatti denunciati dalle studentesse ed adottare misure che possano indurre i ragazzi a sospendere l’occupazione della scuola, in corso dal 3 febbraio, con conseguente sospensione delle lezioni.

Potresti leggere

Violenza la notte di Ferragosto, scoppia la rissa: staccato il lobo di un orecchio a un uomo

Discussione sfocia nel sangue la notte di Ferragosto. Una violenta rissa e’…

13enne sequestrato e torturato da coetanei, sputi e minacce: “Se parli sei morto”

Sarebbe nato tutto da una ribellione del ragazzino di 13 anni ‘colpevole’ di aver…

Unesco, bocciata la candidatura del caffè

La commissione nazionale per l’Unesco ha bocciato la candidatura del “caffe’ italiano…