Studenti molestati in Calabria

E’ indagato il professore di matematica e fisica dell’istituto di istruzione superiore “Valentini-Majorana” di Castrolibero che si sarebbe reso responsabile di molestie nei confronti di alcune studentesse. La Procura della Repubblica di Cosenza sta conducendo un’inchiesta sui presunti fatti accaduti nella scuola.

Studenti molestati in Calabria

La stessa Procura, interpellata dall’Ansa, non ha smentito né confermato l’iscrizione nel registro degli indagati del professore presunto responsabile delle molestie, appellandosi, in questo senso, al “massimo riserbo”. Nei confronti del docente sono state due le denunce presentate da altrettante studentesse che avrebbero subito le molestie, una ai carabinieri e l’altra alla Polizia.

Studenti molestati in Calabria: le indagini

Nell’istituto, inoltre, é in corso da ieri un’ispezione disposta dal ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, per accertare la fondatezza dei fatti denunciati dalle studentesse ed adottare misure che possano indurre i ragazzi a sospendere l’occupazione della scuola, in corso dal 3 febbraio, con conseguente sospensione delle lezioni.

Potresti leggere

Bimba picchiata nella culla da patrigno, la confessione: “L’ho fatto ma non ricordo nulla”

Ha confessato di averla picchiata ma, allo stesso tempo, ha spiegato di…

Lite in strada per banali motivi, giovane di 23 anni ucciso a coltellate: fermato un 17enne

Un giovane di 23 anni e’ stato aggredito a morte poco prima…

Napoli, agguato fuori lo stadio: 25enne ucciso a colpi d’arma da fuoco

Agguato a Fuorigrotta. La vittima è stata ammazzata in auto. I killer erano in scooter. Faida di camorra nel quartiere Fuorigrotta