Riaperture scuole e contagi, l'allarme di Pregliasco: "Aumenteranno ancora di più i contagi"

Gli episodi di crolli, distacchi di intonaco ma anche di finestre, muri di recinzione ed alberi caduti in prossimità delle scuole, nel periodo tra settembre 2021 e luglio 2022, sono stati 45, di cui 16 nelle regioni del Sud e nelle Isole (Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna), 19 nel Nord (Lombardia, Piemonte, Liguria, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna),10 nelle regioni del Centro (Toscana, Lazio). Il dato è di Cittadinanzattiva: questi episodi hanno provocato il ferimento di alcune persone, ma spesso si è trattato di crolli avvenuti di notte o in periodi di chiusura delle scuole.

Potresti leggere

Aggredisce agenti e muore stroncato da infarto: il dramma di un detenuto con problemi psichiatrici

Un detenuto di 50 anni, affetto da problemi psichiatrici, è morto stroncato da un infarto dopo aver aggredito…

Si immerge in un lago ghiacciato in Svizzera, morto italiano di 48 anni

Un cittadino italiano di 48 anni domiciliato nel Cantone di Ginevra (Svizzera)…

Pizzo al mercatino, 10 euro al giorno per lavorare: blitz tra le bancarelle

Dieci euro al giorno per lavorare nel mercatino rionale. Li hanno pedinati…