Riaperture scuole e contagi, l'allarme di Pregliasco: "Aumenteranno ancora di più i contagi"

Gli episodi di crolli, distacchi di intonaco ma anche di finestre, muri di recinzione ed alberi caduti in prossimità delle scuole, nel periodo tra settembre 2021 e luglio 2022, sono stati 45, di cui 16 nelle regioni del Sud e nelle Isole (Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna), 19 nel Nord (Lombardia, Piemonte, Liguria, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna),10 nelle regioni del Centro (Toscana, Lazio). Il dato è di Cittadinanzattiva: questi episodi hanno provocato il ferimento di alcune persone, ma spesso si è trattato di crolli avvenuti di notte o in periodi di chiusura delle scuole.

Potresti leggere

Terremoto tra le Marche e l’Abruzzo, scossa fa tremare tutto: magnitudo di 4.1

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha rilevato una scossa di magnitudo 4.1…

Bari, anziano travolto da un bus: la vittima perde la vita in ospedale

Un uomo di 87 anni è morto questa mattina a Bari dopo…

Incidente-strage a Grosseto, auto sbanda e travolge un gruppo di ciclisti: quattro persone morte

Un’auto è sbandata travolgendo un gruppo di ciclisti. Quattro persone, tre ciclisti…