Il Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito Popolare, presieduto da Mauro Ascione, nella seduta del 10 febbraio 2021 ha approvato i risultati preliminari dell’esercizio 2020. In un anno caratterizzato da un evento inatteso e drammatico i risultati 2020 dimostrano la resilienza della BCP, primo Istituto della Regione, e confermano la costante crescita e il continuo rafforzamento della solidità patrimoniale. Utile lordo pari a € 8,6 milioni (€ 5,5 milioni utile al netto delle imposte), RoE al 2,85% e coefficiente di solidità patrimoniale TCR Phased-in salito al 16,2%.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Omicidio-suicidio a Bologna: uccide la fidanzata, la fa a pezzi e la getta in un cassonetto, poi si impicca

Orrore a Bologna, i corpi di una studentessa di 31 anni e del…

Denise Pipitone, l’esito dopo una giornata di ricerche: “Nessuna traccia”

Nessuna traccia di Denise Pipitone nella palazzina abbandonata di via Pirandello a Mazara del Vallo, nel Trapanese.…

Contromano sulla Statale, incidente drammatico: muoiono due anziani

Hanno imboccato la Statale contromano andando incontro a un drammatico incidente mortale. E’ quanto accaduto…