È stato ritrovato verso le 14.30 il corpo di Willy N’guettia, il ragazzo di 17 anni scomparso da martedì pomeriggio nelle acque del lago di Lavarone, in Trentino, dopo un tuffo, mentre era assieme al fratello ad un campo scout.

Sul posto sono arrivati anche i genitori del giovane, originario della Costa d’Avorio ma residente con la famiglia a Lonigo, in provincia di Vicenza.

Potresti leggere

Aggredisce la moglie e la chiude in bagno, cognato interviene e viene accoltellato: violenza nel Napoletano

Ancora violenza sulle donne, dopo gli ultimi femminicidi avvenuti in Italia, un…

Positano, caos per i turisti: protesta dei taxi e ncc

– E’ polemica a Positano, una delle perle della Costiera Amalfitana, per…

Maltratta gli alunni della sua classe, maestra sospesa dopo la denuncia dei genitori

Stamane, i Militari della Stazione Carabinieri di Torrimpietra, supportati da personale della…