E’ stata ferita a colpi di pistola al termine di una lite con il fratello. E’ quanto accaduto sabato sera a Napoli, nel quartiere di Ponticelli, dove una ragazza di 24 anni è finita in ospedale dopo essere stata colpita da un colpo d’arma da fuoco al piede.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Ponticelli, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale Villa Betania per la segnalazione della giovane ferita che ha riferito agli agenti di essere stata colpita in seguito a un tentativo di rapina.

Poco dopo però il fratello della donna si è presentato al Commissariato Ponticelli raccontando di averla ferita in seguito a una lite avvenuta per futili motivi e di aver nascosto l’arma a casa di un parente. I poliziotti, una volta entrati nell’appartamento indicato, hanno trovato, in un’intercapedine ricavata nella controsoffittatura, una pistola Beretta con matricola abrasa con 8 cartucce.

L’uomo, Ferdinando Napolitano, 38enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto e detenzione di arma clandestina e per lesioni aggravate.

Potresti leggere

Operaio investito e ucciso sull’A14 mentre stava eseguendo lavori: “Rabbia e sdegno, giovane lavoratore perde la vita”

Ancora una morte bianca in Italia. Un operaio di una ditta appaltatrice…

Giovane investe e uccide una donna, scappa ma poi si costituisce: “Sono stato io”

Questa notte a Varcaturo, frazione del comune dell’hinterland napoletano di Giugliano, i carabinieri…

Morte David Rossi, l’ex presidente Mussari: “Non lo riconosco nei biglietti d’addio”

L’ex presidente Mps, Giuseppe Mussari, ha parlato della morte di David Rossi, ex responsabile…