Nuovo round di colloqui tra l’Ucraina e la Russia al palazzo Dolmabahce di Istanbul.

Si tratta del primo incontro in oltre due settimane. L’Ucraina ha affermato che l’obiettivo più ambizioso è garantire un cessate il fuoco. “Arrivare alla pace e al cessate il fuoco il prima possibile sarà beneficio per entrambe le parti”, ha affermato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, citato dalla tv di Stato Trt, incontrando le delegazioni di Russia e Ucraina prima del nuovo giro di colloqui. Entrambe le parti hanno “legittime preoccupazioni”, ha detto Erdogan invitandoli a “porre fine a questa tragedia”. Secondo Erdogan sia il presidente ucraino Volodomyr Zelensky sia il presidente russo Vladimir Putin sono “amici preziosi” e che progressi nei negoziati aprirebbero la strada all’incontro tra i leader – si legge sulla Bbc -, che la Turchia potrebbe ospitare. Una “pace giusta” non avrà un perdente e la continuazione del conflitto non giova a nessuno, ha aggiunto poi il presidente turco nel suo benvenuto ai negoziatori russi e ucraini, citato dalla Bbc. “In un momento così critico…mi auguro che i nostri incontri e le nostre discussioni siano di buon auspicio per i vostri Paesi, per la nostra regione e per tutta l’umanità”.

Potresti leggere

Zelensky attacca l’Onu: “Se non garantite sicurezza potete anche chiudere”

Duro intervento del presidente ucraino Volodymyr Zelensky in collegamento video con il Consiglio di sicurezza…

Salvini vuole i nomi dei ministri prima e punta al Viminale

“Decidono gli italiani il 25 settembre, e’ fuori dubbio, ma mentre il…

Si immerge in un lago ghiacciato in Svizzera, morto italiano di 48 anni

Un cittadino italiano di 48 anni domiciliato nel Cantone di Ginevra (Svizzera)…