La madre era morta circa un mese fa e il suo corpo appariva completamente mummificato, la figlia era invece deceduta da alcuni giorni. Questo il terribile scenario che si sono trovati davanti nella giornata di giovedì gli agenti del commissariato Primavalle.

Nel pomeriggio, hanno fatto accesso nell’appartamento in via Giulio Salvatori dove risiedevano la donna di 83 anni, la madre, e la figlia 54enne. Sui loro corpi, nessun segno di violenza apparente, ma il contesto era dei piu’ degradati. L’appartamento era completamente pieno di rifiuti.

A lanciare l’allarme un altro figlio della donna. Al momento i corpi sono stati sottoposti a sequestro per l’autopsia.

Potresti leggere

Calenda eletto segretario di Azione: “Mai con il M5S”

Mai col M5s e con Fratelli d’Italia. È il punto fermo con…

Serata degli Oscar, Coda si aggiudica il miglior film. Italia fuori, Sorrentino superato da Drive My Car

Apple ha battuto Netflix nella corsa agli Oscar e i servizi in…

Strage di cristiani in Burkina Faso, almeno 22 morti

– Uomini armati hanno sferrato un attacco a Bourasso, località situata nei…