Riaperture scuole e contagi, l'allarme di Pregliasco: "Aumenteranno ancora di più i contagi"

Ripartono le scuole in Italia, fatta eccezione per la Campania e altri comuni che hanno deciso di sospendere le attività in presenza per un breve periodo, ma c’è grossa apprensione rispetto al tema. A lanciare l’allarme è Fabrizio Pregliasco.

Il virologo ai microfoni della trasmissione ‘Rotocalco 264’ su Cusano Italia Tv, ha detto: “Siamo in fase di crescita esponenziale e la riapertura delle scuole farà aumentare ulteriormente la curva almeno fino a fine gennaio. A primavera, tra guariti e vaccinati, raggiungeremo un qualcosa di simile all’immunità di gregge. Omicron meno aggressiva ma non siamo ancora ad una raffreddorizzazione del virus”.

“Credo che vada soprattutto rilanciata la responsabilita’ di ciascuno di noi – aggiunge – non e’ uno sprint, e’ una guerra di trincea quella del Covid. Gli sbalzi termici, le temperature basse, i baci e abbracci del periodo delle festivita’, facilitano tutti i virus respiratori e l’influenza, ora anche il Covid. E’ chiaro che con la variante Omicron arriveremo a una situazione in cui a primavera una grande quantita’ di persone avra’ avuto il virus, e’ stata vaccinata, quindi la quota di soggetti suscettibili che rimarranno sara’ bassa, sara’ un qualcosa di vicino all’immunita’ di gregge. Quindi spero che le ondate prossime saranno meno pesanti, a meno che non arrivi un’altra variante”.

Potresti leggere

Navi grano, accorto Russia-Turchia ma Kiev è scettica

Turchia e Russia hanno raggiunto un accordo preliminare per sbloccare le spedizioni…

Sessualità e Covid: gli effetti della pandemia nella vita sessuale

In questa nuova fase in cui le misure di contenimento della pandemia Coronavirus sembrano…

Maxi sequestro all’imprenditore Fontana (casalesi)

Figurano anche 33 immobili, tra le province di Napoli, Caserta e L’Aquila,…