Mariastella Gelmini ha diramato una nota in cui commenta duramente la Manovra.

La portavoce di Azione ha detto: “Come era prevedibile, la legge di bilancio arriva nell’aula del Senato senza che sia stato conferito il mandato al relatore. E questo per i tempi troppo stretti con cui la Commissione Bilancio – che solo nel pomeriggio di ieri ha ricevuto la relazione tecnica – ha dovuto affrontare l’esame della manovra.

Il Senato è stato ridotto a mero passacarte: si va verso una fiducia blindatissima, con buona pace del rispetto del Parlamento. Dal bicameralismo perfetto siamo passati al monocameralismo imperfetto, visto che neppure la Camera dei Deputati ha avuto il tempo di esaminare decorosamente la legge più importante dell’anno“.

Potresti leggere

Fini promuove Meloni e boccia Salvini: “Sotto choc dopo voto, Berlusconi è responsabile”

“Quando nacque Fratelli d’Italia c’era scetticismo totale a destra, io per primo dicevo: ma dove…

Luise uccisa a 12 anni a coltellate da due coetanee, l’orrore in Germania

Due ragazze di 12 e 13 anni sono sospettate di aver accoltellato…

Reddito di cittadinanza, cambia anche il nome: il sussidio si chiamerà Mia

l reddito di cittadinanza potrà essere chiesto fino al 31 agosto 2023…