Renzi apre a Salvini sul disegno di legge Zan? Biti: "Incomprensibile". Zan: "Ho i brividi all'idea"

Incompetente e incapace di conoscere le regole del gioco”: il leader di Italia viva Matteo Renzi attacca cosi’ Giuseppe Conte dopo l’invito che gli rivolge l’ex premier ad andare a riferire al Copasir i suoi sospetti sui rapporti della Russia con l’Italia durante i due governi Conte. “Conte rilancia e attacca me, ma in quella vicenda non si e’ comportato bene”. Secondo il fondatore di Italia Viva, “c’e’ da chiarire la vicenda del presunto spionaggio russo, su cui siamo gli unici a chiedere la commissione di inchiesta sul Covid”. “In quella missione c’era qualcosa di strano – dice Renzi facendo riferimento alla spedizione di medici russi in Italia durante la pandemia – e Conte dovrebbe chiarire perche’ ha accettato quell’ accordo con Putin”. Secondo Renzi “i grillini non vogliono che sia fatta luce, ne’ su questo ne’ sulle mascherine”. Da chiarire, per il senatore, sono piu’ in generale i rapporti dei Cinquestelle con la Russia. “Basta ricordare Di Stefano che oggi fa l’istituzionale viceministro e che allora attaccava l’Ucraina definendola ‘stato fantoccio della Nato'”. Durante la visita a Roma dell’ex segretario alla Giustizia Usa William Barr, Conte – accusa Renzi – “in quelle ore era impegnato a salvare la poltrona”. Anche il presidente dei Cinquestelle ha invitato Renzi a fare chiarezza sul periodo in cui era premier. “Sono sempre pronto a rispondere alle domande del Copasir, ma sulla visita di Barr deve rispondere Conte e non io. Perche’ le risposte deve darle chi aveva la delega ai servizi”, replica il senatore. Che rincara la dose. Conte “ha fatto tutto e il contrario di tutto. E’ stato sovranista e progressista, populista e democratico, filo Trump e filo Putin”.

Potresti leggere

Politica italiana in lutto per la scomparsa di Franco Frattini, il cordoglio per l’ex ministro degli Esteri

Franco Frattini, ex ministro degli Esteri e attuale presidente del consiglio di…

In ospedale a Kherson civili con segni di torture: “Sigarette bruciate e scosse elettriche”

Un medico dell’ospedale di Kherson, città nel sud dell’Ucraina attualmente occupata dai…

Mastella chiama Letta: “Abbiamo il 9%, così battiamo Meloni”

Bacchetta ma non troppo il Pd perché è consapevole di non poter tirare…