Tragedia a Salerno, giovane operaio investito da una macchina: Matteo muore in ospedale

Dopo l’ennesima nottata da incubo trascorsa al Cardarelli di Napoli, causata da un ingorgo del pronto soccorso e conseguente paralisi del reparto con oltre 100 persone stipate nell’androne della medicheria su barelle e sedie, si chiede al Presidente della Regione Campania De Luca se intende intervenire per far fronte alla disastrosa situazione della sanita’ campana. La situazione ha superato il limite della sopportazione per cittadini e personale medico e De Luca non puo’ pensare di mettere le mascherine anche sugli occhi dei campani per nascondere le vergogne della sua sanita'” . Cosi’ in una nota il senatore di FdI, Antonio Iannone.

Potresti leggere

Agguato a Napoli, proiettili contro 19enne a Scampia: è parente dei Notturno

Agguato di camorra a Scampia, periferia a nord di Napoli, dove intorno alle…

Giovanni Brusca scarcerato dopo 25 anni di detenzione, fu lui a premere l’interruttore della bomba di Capaci

Scarcerato Giovanni Brusca, il boss di Cosa Nostra coinvolto nell’attentato in cui…

Traghetto della Grimaldi in fiamme: 11 passeggeri dispersi

Sono 11 al momento i passeggeri dispersi del traghetto Euroferry Olympia della…