17enne ustionato durante l'alternanza scuola-lavoro

Non ce l’ha fatta il bambino di un anno e mezzo che nel pomeriggio è caduto in una vasca biologica a Portomaggiore, comune in provincia di Ferrara. L’incidente accidentale si è verificato nel pomeriggio nell’azienda agricola gestita dai nonni. Il piccolo, ricoverato all’ospedale di Cona, sarebbe sfuggito per pochi istanti all’attenzione dei genitori finendo nella vasca.

Il piccolo, ricoverato da ieri pomeriggio in ospedale a Cona, è morto questa mattina per le conseguenze delle ferite riportate nella caduta nella vasca, profonda un paio di metri

La mamma si è quindi gettata per salvarlo, senza subire gravi conseguenze, tirando su il bambino che è rimasto però per diversi minuti senza respirare. Dopo l’all’arme lanciato dalla nonna, sul posto è giunta l’ambulanza del 118 che l’ha trasportato d’urgenza in ospedale, dove questa mattina poco dopo le 9 ha cessato di vivere.

Su quanto accaduto ieri pomeriggio a Portomaggiore sono ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri, che stanno lavorando sulla ricostruzione della dinamica. Per ora, riferisce l’Ansa, sembra che il coperchio della botola, che si trova in uno spazio del cortile adiacente alla ditta di famiglia, abbia ceduto mentre il bambino vi si trovava sopra.

Potresti leggere

Giovane operaio muore schiacciato da una piastra di fusione, aveva 31 anni

Settembre inizia all’insegna dell’ennesima morte sul lavoro. Un operaio di 31 anni…

Terremoto nelle Marche, la regione trema ancora: forti scosse nella notte

Prosegue la sequenza sismica davanti la costa delle Marche, dopo la forte…

Uccide il figlio a coltellate e chiama i carabinieri: “Sono stato io, venite”

Ha ucciso il figlio a coltellate al culmine dell’ennesima lite per motivi…