E’ accusato di atti sessuali con minorenne e corruzione di minorenne, un 70enne arrestato dai carabinieri di Sciacca che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, su richiesta della procura, dal gip.

L’anziano avrebbe abusato della nipote di sei anni, molestandola e mostrandole materiale pornografico. La storia e’ venuta alla luce il 24 agosto, quando la piccola ha confidato ai genitori che erano andati a riprenderla dopo averla affidata al nonno, che quella stessa mattina le aveva fatto vedere dal telefonino foto di uomini e donne nudi e le aveva mostrato in bagno i genitali.

La bambina ha riferito anche le molestie avvenute l’anno prima. A quel punto, i genitori hanno deciso di rivolgersi a una psicologa e nell’autunno del 2021 hanno raccontato tutto ai magistrati della procura di Sciacca. La bimba, davanti agli psicologi nominati dall’autorita’ giudiziaria, ha ricostruito i comportamenti del nonno, descrivendo fatti e particolari in maniera puntuale.

Nei due smartphone dell’uomo sono stati trovati link che riconducevano a siti pornografici e la cronologia delle ricerche via web.

Potresti leggere

Vicenza, uccide l’ex in strada e fa esplodere degli ordigni: poi ammazza l’attuale compagna e si toglie la vita

Una donna di 42 anni di origine serba è stata uccisa stamane…

‘Faida’ dei supermercati a Caiazzo, istituzioni e giustizia nel caos: il Tar e il Consiglio di Stato vanno ‘in tilt’

Nonostante la sospensiva del Consiglio di Stato, il TAR Campania – “scavalcando…

Anziana uccisa in casa, confessa l’ex badante: l’omicidio per rubare il tesoro delle sorelle

Massacrata con un bastone di ferro a 91 anni dall’ex badante per questioni di…